Home

  News

  I Musei

  Dove Mangiare, dove Dormire

  Gli Itinerari

  Attività Sportive

  Dove Siamo

  La Storia

  Contatti

  Numeri Utili

  Link

  Bascio

  Cà Romano

  Maciano

  Miratoio

  Ponte Messa

  Scavolino

  Soanne

   Iscriviti alla nostra newsletter per essere informato sulle notizie

News di Pennabilli

<< Tutte le notizie su Pennabilli

Novità, informazioni sulla viabilità, curiosità.

Grande successo della stagione turistica 2012 a Pennabilli

Pennabilli, 1 settembre 2012

Complici i grandi eventi che hanno portato per diverso tempo Pennabilli sulle prime pagine dei giornali? Oppure la tanto declamata crisi, che – stando alle statistiche generali – ha privilegiato località turistiche più semplici e a misura di famiglia?Certo è che Pennabilli nei mesi di luglio e soprattutto agosto 2012 è stata meta frequentatissima. Pur non disponendo ancora dati ufficiali gli operatori economici e turistici parlano di una stagione senza precedenti per quantità e qualità di turisti. D'altra parte chi ha trascorso qui le vacanze ha trovato un clima estremamente gradevole, caldo di giorno e fresco la sera; una buona accoglienza da parte degli operatori del settore, così come dei cittadini; e soprattutto una grande quantità e varietà di proposte, che si sono aggiunte ai siti di interesse turistico: dalle escursioni naturalistiche alle affollatissime piscine pubbliche (4 nel comune), dai concerti agli  appuntamenti a carattere culturale, dai percorsi gastronomici fino alle numerose occasioni di intrattenimento nelle strade e nelle piazze dedicate a tutti i gusti e a tutte le età.
 
L'assessore Cristina Ferri annuncia: ”L’ufficio turistico di Pennabilli ha ricevuto oltre 400 persone nel mese di luglio e circa 700 nelle prime tre settimane di agosto, visitatori soprattutto italiani (tra cui giovani famiglie), ma anche francesi, tedeschi e numerosi olandesi. Numerosissimi i contatti telefoni e via internet da tutto il mondo. Il luogo di visita più frequentato è stato certamente l’Orto dei Frutti Dimenticati, inserito nel museo diffuso “I Luoghi dell'Anima” di Tonino Guerra, ma anche il museo del calcolo Mateureka, con la mostra temporanea dedicata alla macchina crittografica tedesca “Enigma”. Un buonissimo seguito lo hanno ottenuto anche le numerose iniziative organizzate dal Museo Naturalistico dell’Ente Parco del Sasso Simone e Simoncello: escursioni diurne e notturne e laboratori per bambini e ragazzi dedicati alla natura ed agli animali.
 
Tra le iniziative dedicate a Tonino Guerra, va ricordata la mostra “Le mani sapienti per Tonino”, allestita nella Chiesa della Misericordia con una serie di opere realizzate da vari artisti su ideazione o in collaborazione con il maestro prima della sua recente scomparsa. Anche il Museo Diocesano del Montefeltro A.Bergamaschi, riaperto al pubblico nel 2010, ha registrato una notevole affluenza. Meta frequentatissima anche il Lago di Andreuccio, bellissima oasi di pregio naturalistico, apprezzata dagli appassionati della pesca sportiva, dai turisti amanti della natura, dalle famiglie e dai bambini. Con la gestione del Comune di Pennabilli siamo riusciti a portare tante novità, tra cui la presenza giornaliera di un “custode”, piccole migliorie, oltre alla ormai consolidata collaborazione con la Cooperativa Sociale “Cieli e Terra Nuova” per la manutenzione ordinaria. Ci auguriamo che avvenga al più presto il passaggio di proprietà del territorio circostante il lago, ancora di proprietà della Provincia di Pesaro e Urbino, alla Provincia di Rimini. In questo modo potremo pianificare a lungo termine una valorizzazione con interventi e obiettivi ancora più importanti.”
 
Il Sindaco Lorenzo Valenti commenta: “Nei mesi di luglio ed agosto sono state organizzate più di una manifestazione di livello internazionale, ARTISTI IN PIAZZA, la MOSTRA NAZIONALE DELL'ANTIQUARIATO e ORIENTARSI FESTIVAL DEL BENESSERE  e ben quattro sagre dedicate ai sapori e alle tradizioni locali (la SAGRA DEL PRUGNOLO a Miratoio, la FESTA DELLA TREBBIATURA a Ponte Messa, CACCIA AI SAPORI nel capoluogo, la SAGRA DEL CINGHIALE a Maciano). Numerosi gli appuntamenti culturali – tra cui cinque serate dedicate a nuove proposte editoriali – ed anche musicali, con gruppi locali e non solo, tra cui va ricordato il concerto al Teatro Vittoria del giovane pianista francese ARTHUR SAUNIER.
 
Per i più sportivi sono stati organizzati tornei di calcetto, corsi di pattinaggio e Hockey in line, la Gara Podistica 7 Borgate Macianesi. Grande successo l’ha avuto anche la novità della guida-spettacolo per le vie del paese, I RACCONTI DELLA LUMACA, partecipata da centinaia di persone emozionate e contente nei vari appuntamenti proposti.”Molto incoraggiante è stato anche vedere l’impegno profuso dai cittadini e da gruppi di giovani, sempre molto attivi nell’organizzare serate – come la festa di ROCK AI BILLI riproposta quest’anno dopo diverso tempo – segno della passione per il proprio paese.La sera turisti e cittadini insieme affollavano la piazza del centro, a chiacchierare seduti ai tavolini dei bar o sulle scalinate della chiesa, talvolta allietati da qualche spettacolo di arte di strada. Insomma in ogni sera d'estate uno o più eventi a cui partecipare”.
 
Sicuramente questa è l’immagine più significativa ed anche quella che forse più compensa gli sforzi di tutti quanti si sono impegnati per questo, dal Comune di Pennabilli, alla locale e attivissima Pro Loco, alle associazioni del centro e delle frazioni e a  tutti i volontari. Una buona parte in tutto ciò l’ha giocata anche l’ufficio IAT, che ha collaborato anche come segreteria organizzativa di alcuni eventi e per la promozione di tutti gli eventi attraverso la pubblicazione di comunicati stampa, la divulgazione di materiale informativo nel paese e nelle strutture ricettive, la quotidiana spedizione di informazioni attraverso la mailing list, l’aggiornamento del sito e delle pagina facebook. Certo, non è cosa da tutti i giorni trovare la piazza di Pennabilli gremita quasi come uno dei più ricercati bagni della riviera romagnola…  C’è solo da augurarsi che questo non sia tanto effetto della crisi, quanto di un reale cambiamento, che porti alla riscoperta anche di territori apparentemente più defilati, ma ormai organizzati e attrezzati al meglio per l’accoglienza turistica.



L’Ufficio Stampa del Comune di Pennabilli
 

 Grande successo della stagione turistica 2012 a Pennabilli







Email Marketing by UltraMailer